Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa

Sintomi di esordio delle sindromi coronariche acute nelle donne: miti verso realtà


Sono stati descritti i sintomi di presentazione delle sindrome coronariche acute nelle donne, rispetto agli uomini.

È stata compiuta una revisione su 69 dei 361 possibili studi relativi all’esordio della sindrome coronarica acuta ed in particolare su quelli che riportavano le differenze di sintomi in base al sesso.

È stata osservata nella letteratura pubblicata una mancanza di criteri standard per la caratterizzazione dell’esordio della sindrome coronarica acuta, della raccolta dei dati e della segnalazione dei sintomi.

Circa un terzo dei pazienti nei grandi studi di coorte ed un quarto dei pazienti degli studi più piccoli e nelle interviste dirette ai pazienti non hanno presentato dolore o senso di fastidio al torace.

La sindrome coronarica acuta senza dolore o senso di fastidio al torace è stata osservata più comunemente nelle donne che negli uomini sia nel risultato cumulativo degli ampi studi di coorte ( 37% vs 27% ) sia nei singoli centri, negli studi più piccoli o nelle interviste ( 30% vs 17% ).

In conclusione, nelle donne è meno probabile la presenza di dolore o senso di fastidio al petto rispetto agli uomini.
Tuttavia, queste differenze non sono così rilevanti da consentire messaggi di salute pubblica relativi a differenze nei sintomi della sindrome coronarica acuta in relazione al sesso. ( Xagena2007 )

Canto J G et al, Arch Intern Med 2007; 167: 2405-2413


Cardio2007


Indietro